Web blocking software: sicurezza, appropriatezza ed efficienza

L’importanza di utilizzare un web blocking software

La diffusione della rete è stata accompagnata, specialmente negli anni più recenti, da una crescita costante nel numero e nella forza degli attacchi informatici. In questo articolo mostriamo l’importanza di utilizzare un web blocking software, analizziamo le caratteristiche principali di questi strumenti e vediamo come FlashStart si distingue nella pletora di strumenti di filtro disponibili oggi.

1. La diffusione della rete: delizie e croci

Il web rappresenta al tempo stesso una fonte inesauribile di informazioni, contenuti e risorse e un deposito illimitato di minacce informatiche.

1.1 Diffusione e sviluppo della rete: gli aspetti positivi

Da un lato, infatti, il web ci permette di accedere a dati che variano per:

» Tipo di contenuti: negli ultimi due decenni Internet ha progressivamente sostituito le fonti più tradizionali del sapere. Ci riferiamo in questo caso a tutta la conoscenza trasmessa in modo cartaceo e sotto varie forme – enciclopedie, libri, articoli, basi dati – strumenti che sono stati affiancati e, in alcuni casi, letteralmente sostituiti dalle risorse online (si pensi ad esempio ai libri di testo per la scuola, che sempre più spesso includono una serie di risorse a cui gli studenti possono accedere online).

» Località geografica: la dematerializzazione delle risorse ha comportato anche la possibilità di accedere a informazioni e dati considerati geograficamente lontani perché ospitati in server che fisicamente si trovano in Paesi o continenti diversi da quello in cui ci troviamo noi, con un aumento significativo dei contenuti a cui possiamo accedere.

» Tipo di accesso: negli ultimi anni l’accesso a Internet ha reso possibile la consultazione diretta di dati e risorse online, ottenibile con la consueta ricerca tramite motore di ricerca, ma anche la consultazione indiretta, tramite un collegamento ad altre reti. Grazie alle VPN, le reti private virtuali, durante la pandemia abbiamo potuto collegarci alla rete aziendale direttamente da casa nostra, continuando così a lavorare consultando le risorse necessarie da remoto.

1.2 Pervasività della rete: i risvolti inaspettati

Di fronte a tutti questi aspetti positivi non dobbiamo però dimenticarci dei pericoli legati al mondo del web, in particolare le minacce informatiche, che sfruttano gli stessi tre punti elencati sopra:

» Diversità di contenuti: maggiore è la varietà di contenuti disponibili online maggiori sono i tipi di utenti che si connettono ad Internet per trovare risposte e risolvere problemi, maggiori sono le possibilità per gli hacker di creare attacchi che, in modo più o meno fortuito, mietono vittime.

» Diversità geografica: la possibilità di accedere a contenuti ospitati in server geolocalizzati “ovunque” significa che anche gli attacchi informatici arriveranno da più fonti, con particolare rilievo dei Paesi considerati tradizionalmente più a rischio da un punto di vista della sicurezza informatica.

» Varietà negli accessi: l’aumento esponenziale nell’uso delle VPN implica un punto di accesso in più alle reti interne di aziende e organizzazioni, punto sfruttato sia dagli aventi diritto che dai criminali che decidono di accedervi tramite attacchi dedicati.


>> FlashStart ti protegge da una vasta gamma di minacce e vieta l’accesso a siti malevoli → Inizia ora la tua prova gratuita


2. A cosa serve un web blocking software?

Quanto detto finora punta in un’unica direzione: una necessità crescente di strumenti e pratiche volti a limitare la possibilità che noi stessi diventiamo vittime di attacchi informatici. A ciò si deve la crescita nell’importanza e nelle varietà di web blocking software: strumenti di filtro dei contenuti web che sfruttano il protocollo DNS (Domain Name System) per bloccare l’accesso a contenuti pericolosi, indesiderati e che causano inefficienza.

2.1 Quale web blocking software scegliere?

Scegliere il miglior filtro per i nostri contenuti non è un’impresa facile in quanto la pletora di opzioni è assai ampia. I web blocking software si dividono in base a:

» Tipi di contenuti bloccati: specializzati o ad ampio spettro. Ci sono strumenti creati appositamente per bloccare specifici tipi di contenuti. Si tratta ad esempio dei tradizionali antivirus, volti a bloccare malware, oppure dei sempre più comuni strumenti che mirano a bloccare tutti quei contenuti che rappresentano un “pericolo” per la nostra concentrazione ed efficienza (es. social network, siti per lo shopping online, piattaforme per lo streaming di video e musica).

Altri strumenti, come FlashStart, propongono invece una soluzione completa, che blocca di default il malware e i contenuti pericolosi ma alla quale possiamo anche chiedere di bloccare altri contenuti, tipo quelli che creano distrazione o quelli ritenuti indesiderati.

» Utenza target: dedicata o ad ampio spettro. Anche in questo caso, ci sono strumenti pensati con una specifica categoria di utenti come target, come ad esempio i software dedicati ai controlli parentali, ideati per la navigazione dei giovani utenti e che mirano a bloccare l’accesso a contenuti ritenuti inadatti al loro sviluppo psicologico e sociale nonché a controllare il tempo di permanenza in rete.

Altri strumenti si adattano bene a tutte le utenze. Ad esempio, FlashStart permette all’Amministratore di Rete di assegnare profili di rischio diversi a utenti diversi e quindi restrizioni diverse in base al detto profilo. In questo modo, con un unico strumento di garantiscono la sicurezza e l’appropriatezza di tutti gli utenti collegati alla rete in base al proprio profilo.

» Accessibilità: questa ha due aspetti, uno legato al costo e al numero di utenze e uno che invece considera la copertura garantita. Più dettagli in merito a questi punti sono disponibili nei prossimi paragrafi.


>> FlashStart è il web blocking software che garantisce sicurezza, appropriatezza ed efficienza in modo semplice → Inizia ora la tua prova gratuita


3. Web blocking software: alcuni esempi

Ecco quindi alcuni esempi di web blocking software che permettono una navigazione in rete più sicura:

» RescueTime: questo software è stato sviluppato appositamente per “mettere in salvo” il tuo tempo. L’applicativo infatti analizza in dettaglio l’attività dell’utente online e genera report e consigli che hanno l’obiettivo di migliorare la gestione del tempo, con veri e propri punteggi che verificano il tuo miglioramento. È disponibile in due versioni, una di base gratuita e una premium a pagamento.

» mSpy: questa app per i controlli parentali si è diffusa molto grazie ad un’interfaccia utente di facile comprensione e un’installazione veloce e senza intoppi. mSpy permette di monitorare i dispositivi degli utenti, in genere bambini e adolescenti, inclusi i sistemi di messaggistica e la geolocalizzazione del dispositivo.

» Avast Free Antivirus: si tratta di un noto programma di antivirus gratuito che fa uso del filtraggio basato sul cloud per proteggere i dispositivi su cui è installato da ransomware, virus e malware. Propone delle scannerizzazioni del dispositivo alla ricerca di malware attraverso un’interfaccia utente di semplice ed intuitiva.

» Comodo Dome Shield: questo filtro contenuti dispone di oltre 20 categorie di contenuti che possono venire bloccati da chi gestisce la sicurezza online tramite un’interfaccia utente che, nonostante non sia delle più moderne, risulta comunque intuitiva. Supporta diverse lingue.


>> FlashStart è il filtro web contro malware e contenuti indesiderati che rende la tua esperienza Internet sicura ed efficiente → Inizia ora la tua prova gratuita


4. FlashStart: la soluzione completa di web blocking software

Rispetto agli strumenti elencati sopra FlashStart garantisce una protezione completa.

4.1 FlashStart ti protegge da qualsiasi tipo di contenuto

FlashStart è uno strumento ad ampio spettro che permette il blocco di oltre 85 categorie di contenuti in 24 lingue diverse. Alcune categorie, quelle espressamente pericolose per l’utente e i suoi dispositivi, sono bloccate in automatico dal sistema mentre per altre – inclusi i contenuti che creano distrazione e quelli che potremmo trovare sgradevoli o inadatti ad alcune fasce di utenti – l’amministratore di rete può decidere in autonomia se bloccarle o meno.

FlashStart permette anche di creare profili diversi per diversi tipi di utenti, garantendo una protezione capillare e granulare che soddisfa tutti i bisogni di aziende, organizzazioni, scuola e famiglie e l’integrazione con la Microsoft Active Directory.


>> FlashStart: un unico strumento per una soluzione completa


4.2 FlashStart protegge tutti i tuoi dispositivi, sempre

FlashStart garantisce la protezione di tutti i tuoi dispositivi. Questo web blocking software può essere infatti installato sia a livello di router, garantendo la copertura di tutti i dispositivi connessi a quella rete, che a livello di singolo dispositivo tramite l’app ClientShield. In questo modo potrai essere sicuro che tutti i dispositivi in dotazione agli utenti sono costantemente coperti dalla protezione cloud FlashStart.

Inoltre, la protezione FlashStart è costantemente aggiornata in quando lo strumento scannerizza costantemente l’Internet alla ricerca di nuove minacce grazie ad algoritmi di Intelligenza Artificiale e utilizza tecniche di Machine Learning che gli permettono di apprendere da esperienze pregresse.

4.3 FlashStart protegge te e i tuoi dati

Mentre uno degli strumenti citati sopra è finito sotto i riflettori per motivi legati alla privacy, FlashStart garantisce la sicurezza dei dati degli utenti in quanto integra in modo completo il regolamento europeo in materia di privacy (GDPR) e le altre normative locali legate a questo argomento.

Dopo un periodo di prova gratuito, FlashStart richiede un abbonamento a pagamento per poter continuare ad usufruire dei servizi, questo a garanzia del fatto che lo strumento lavora seguendo alti canoni di qualità, sviluppo e aggiornamento senza il bisogno di vendere a terze parti eventuali informazioni che inevitabilmente si acquisiscono riguardo le abitudini di navigazione degli utenti protetti.


>> FlashStart è il filtro contenuti web veloce che protegge gli utenti dalle minacce garantendo il totale rispetto della loro privacy → Inizia ora la tua prova gratuita


Su qualunque Router e Firewall puoi attivare la protezione FlashStart® Cloud per mettere in sicurezza i device desktop e mobile e i dispositivi IoT sulle reti locali.

Articoli correlati