Superare il cyberbullismo: 5 storie famose

5 modelli di ruolo famosi che hanno superato il cyberbullismo (e come si può anche)

Andare d’accordo con i coetanei può essere difficile di volta in volta, ma quando l’aggressività diventa continua, mirata, e rivolto a persone meno potenti, il bullismo è in atto. I bulli possono creare un ambiente tossico nelle scuole che interrompe l’apprendimento, e con la prevalenza di telefoni cellulari e social media, molestie da un bullo può anche continuare dopo ore in spazi virtuali.
Attacchi di questo tipo sono chiamati cyberbullismo, e possono avere un effetto profondamente negativo sull’autostima e sul benessere di un bambino. Mentre trattare con cyberbullismo può essere doloroso per i bambini, può essere superato. Un certo numero di modelli di ruolo degni di nota nell’occhio pubblico hanno sperimentato il bullismo e le molestie online, ma hanno trovato il modo di far fronte all’aggressione e alla fine trionfare.

Cinque modelli di ruolo che hanno superato il cyberbullismo

Selena Gomez

Nata da genitori adolescenti a Grand Prairie, Texas, una giovane Selena Gomez ha fatto il suo debutto su Barney and Friends nel 2002. Da allora, l’attrice e la sensazione di cantare hanno catturato i cuori in una varietà di produzioni Disney, tra cui un ruolo da protagonista nella serie di successo Wizards of Waverly Place.
Nel corso della sua carriera, Gomez è stata presa di mira diverse volte. Come ex fidanzata del pop idol Justin Bieber, ha ricevuto risposte online al vetriolo sia durante che dopo la loro relazione. Gomez, che soffre di lupus, è stato attaccato anche negli ultimi anni dopo le immagini emerse che raffiguravano un piccolo aumento di peso.
Piuttosto che prendere queste critiche a cuore, Gomez ha notato che, mentre cyberbullismo ha fatto male i suoi sentimenti, ha trovato che il modo migliore per lei di andare avanti dall’emozione era quello di concentrarsi

Adele

Spesso lodata come una delle voci più notevoli della sua generazione, la cantante britannica Adele è stata a lungo presa di mira dai media e dai bulli online sul tema del suo peso. La sua posizione era generalmente quella di non rispondere a questi attacchi sgradevoli — dopo tutto, il suo successo parla da solo, e non ha bisogno di difendere il suo corpo da commenti indesiderati.
Tuttavia, durante la gravidanza e dopo la nascita di suo figlio nel 2015, il vitriol online è aumentato significativamente verso la chanteuse. Anche se la sua legione di fan è stata veloce a mettere giù i detrattori, il livello e il volume di crudeltà era senza dubbio scioccante e doloroso. Piuttosto che lanciare un contrattacco, Adele ha scelto con maturità di continuare a concentrarsi sulla famiglia e il successo continuo della sua carriera musicale.

Taylor Swift

Non è difficile capire dai testi di Taylor Swift che tiene i suoi sentimenti vicini al cuore. La nativa di Wyomissing si è trasferita a Nashville durante il suo primo anno di liceo per essere più vicina al suo obiettivo di una carriera di musica country, una transizione e uno stile di vita che ha portato a sentimenti esclusi tra i coetanei. Anche prima di raggiungere la fama internazionale, Swift riferisce di aver subito cyberbullismo da parte dei compagni di classe, ed è stato citato come dicendo che “la scuola era dura” e che era “spesso sola”.
Ora che è una superstar, Swift deve ancora affrontare le forti opinioni dei fan e degli haters. Questo è stato particolarmente vero dopo la sua recente decisione di adottare una forte posizione politica per la prima volta nella sua carriera, come descritto nel suo documentario del 2020 Miss Americana. Piuttosto che lasciare che la negatività la abbatta, continua a concentrarsi sulla sua carriera di musicista di grande talento e rispetto, incanalando sentimenti duri nelle sue canzoni e composizioni.

Tom Daley

Pochi istanti dopo che il nuotatore olimpico britannico Tom Daley ha terminato il suo evento subacqueo sincronizzato di 10 mm del 2012, il suo fallimento nel vincere una medaglia ha trovato odio online. I troll su Twitter deridevano in modo aggressivo la performance dell’atleta, arrivando persino a deridere suo padre, recentemente deceduto. Come atleta LGBTQ, Daley era particolarmente vulnerabile al bullismo, e la sua sessualità è stata presa di mira numerose volte in molestie e trolling.

In risposta agli attacchi, associazioni di beneficenza e organizzazioni contro il bullismo sono venuti a sostegno di Daley. In alcuni casi, le conseguenze legali si sono verificate per gli utenti di Twitter che avevano fatto minacce contro la stella subacquea.

Leslie Jones

Quando è stato annunciato il reboot di Ghostbusters del 2016, alcuni fan erano meno soddisfatti del casting. Al centro della controversia c’era l’attrice Leslie Jones, che divenne vittima di attacchi personali legati alla sua razza, aspetto, e anche il suo fratello defunto. Andando fino a confrontare gli afroamericani con le scimmie postando foto di scimmie, gli utenti odiosi hanno portato Leslie a decidere che era abbastanza. Si è presa un po’ di tempo dai social media, e in risposta, i suoi fan sono usciti in massa per infangare gli hater e diffondere l’hashtag #Loveforleslie.

Jones di certo non è rimasto giù, tornando ai social poco dopo. Attualmente, è ospite nel reboot della ABC del popolare game show Supermarket Sweep.

 

Suggerimenti per affrontare il cyberbullismo

  • Non rispondere al comportamento. Spesso, bulli stanno cercando di ottenere un aumento di quelli che molestare. Quando non reagite come previsto, potrebbero andare avanti.
  • Se hai bisogno di rispondere, prenditi del tempo per sentirti calmo prima di farlo. Potresti volere compagnia da un amico, un genitore o un fratello mentre rispondi. Mantenete la calma e usate parole neutre.
  • Sempre prendere screenshot, in quanto questo è il modo migliore per verificare e segnalare le istanze di cyberbullismo.
  • Segnalare cyberbullismo e bloccare i bulli, quando possibile.
  • Vai offline! Trascorrere del tempo con gli amici, la famiglia e impegnati in hobby. Pause dai social media in grado di offrire sollievo dalla sensazione di cyberbullismo.

Hai bisogno di aiuto per affrontare un bullo, adesso? Visita stopbullying.gov adesso

Articoli correlati