Hybrid Box

Integrazione avanzata tra Firewall e Cloud
per la rete interna e la mobilità

Hybrid Box è la rivoluzionaria soluzione per la protezione della rete e degli end-point remoti che integra le tipiche funzionalità del Firewall con i servizi UTM e di Filtering in Cloud.

Questa nuova frontiera nella protezione Cyber controlla sia il traffico proveniente dal mondo Internet sia il flusso di dati generati all’interno della rete, bloccando i tentativi di intrusione e la navigazione su siti pericolosi.

Hybrid Box è l’ideale per le Imprese e PA di qualunque dimensione e per le Scuole di ogni ordine e grado, grazie anche alla disponibilità dei Fondi PON Europei destinati alle Reti.

Le funzionalità innovative di Hybrid Box

Hybrid Box è installabile facilmente sia su hardware fisico, sia su macchina virtuale (Vmware, Hyper-V, KVM, ecc). La configurazione guidata permette di creare rapidamente le politiche di routing e di protezione, e nel caso di upgrade di utenti già protetti su cloud, le politiche impostate saranno automaticamente riconosciute e mantenute anche su firewall, con la possibilità di integrare le funzionalità della macchina. Allo stesso modo Hybrid può essere integrato ad altri firewall già presenti nella propria rete.

È possibile gestire più linee Internet e configurare policy differenziate per utenti, gruppi e dispositivi, grazie all’interfaccia intuitiva e interamente in italiano. Grazie alle applicazioni native per Windows, Android e Chromebook sarà possibile estendere la protezione anche agli utenti in smart-working ed in mobilità.

Hybrid Box è la soluzione ideale per gli MSP e i rivenditori informatici che necessitano di una soluzione scalabile, sicura e ad alta marginalità nel tempo per la loro Clientela.

INTEGRAZIONE FRA FLASHSTART E GOOGLE WORKSPACE

L’integrazione con Google Workspace (in precedenza G Suite) consente a FlashStart di applicare policy di filtraggio granulare in base al profilo che effettua il log in. L’autenticazione dell’utente su Google è richiesta in automatico al momento della connessione e permette a FlashStart di estrarne il profilo al fine di assegnare la relativa protezione prima della navigazione.
Le API che consentono l’integrazione sono facilmente configurabili e non comunicano dati sensibili, ma solo il nome utile alla personalizzazione dei filtri, nel totale rispetto della normativa in materia di privacy.
L’indirizzamento della richiesta di accesso insieme al relativo profilo utente richiede un firewall specifico, per cui l’integrazione di FlashStart cloud e Google Workspace è una funzionalità esclusiva di Hybrid box. Al pari della sincronizzazione con Active Directory, che è utile soprattutto a livello aziendale, quella con Google Workspace permette anch’essa di risparmiare tempo nell’assegnazione di filtri, ma è più richiesta in ambito scolastico ed educativo, vista che oltre il 96% delle Scuole italiane utilizza Workspace nella rete interna e, grazie alla diffusione dei Chromebook, anche dall’esterno.

Versioni a confronto

CaratteristicheVersione PROVersione PRO PlusVersione Hybrid Firewall
   Filtro contenuti e malware
   Geoblocking & Safe Search engine
   Report e analisi del traffico
   Multi-tenant dashboard
   Rispetta il GDPR
   MS Active Directory synch
   On-premis local DNS cache
   Filtro granulare per utenti/gruppi/macchine
   Protezione End-Point e Smartphone (ClientShield)
   Firewall e protezione perimetrale
   VPN site-to-site e Smart-working
   Multi-WAN e Multi-LAN
   Load-balancing del traffico
   Sistema anti-intrusione e filtro Layer7

FlashStart in numeri

154

Paese raggiunti

700

Partner

25,000,000

Utenti protetti

15,000,000,000

Query protette

I clienti dicono di noi

FlashStart è un filtro web facile da installare e configurare in qualsiasi dispositivo.

Usiamo FlashStart da quasi 3 anni e non abbiam mai avuto problemi. Nessuno dei nostri clienti ha avuto problemi di malware in quest’arco temporale.

La sua performance è stata decisiva per noi. Estremamente flessibile e funzionale.

Pablo Lluviera

CEO, NST-Group

Altre funzioni