Filtraggio web in cloud

JonasMiglioramenti infrastruttura

1. Soluzioni di filtro web in cloud per proteggere la tua organizzazione e renderla più efficiente

Il filtraggio web via cloud sta diventando una best practice per proteggere gli utenti internet dalle minacce online. Questo post spiega cos’è il filtraggio dei contenuti tramite cloud e come esso permette di navigare in modo sicuro e proteggere dalle minacce internet aziende, istituzioni, abitazioni e lavoratori/studenti che operano da remoto.

2. Cos’è il filtro web in cloud?

Internet fa ormai parte delle nostre vite quotidiane, sia personali che professionali. Con la crescita esponenziale del suo utilizzo sono però aumentate in modo importante anche le minacce che gli utenti devono fronteggiare ogni giorno. La cloud internet security è uno strumento efficiente per rendere l’esperienza internet più sicura: protegge gli utenti dall’esposizione a contenuti illegali, inappropriati e sgradevoli.

FlashStart è attivo nel filtraggio di contenuti tramite cloud dal 2003. Quasi vent’anni di esperienza lo hanno reso uno strumento affidabile ma anche flessibile nel settore della cloud internet security. I distributori possono scegliere l’opzione che meglio si addice ai loro bisogni per fornire un filtro contenuti e malware tramite cloud ai propri clienti e assicurare un’esperienza pulita e sicura.

3. Come funziona la web security basata sul cloud?

La cloud web security funziona completamente via internet: non serve acquistare nuove tecnologie o scaricare e installare software complessi e pesanti. Per iniziare a navigare in modo sicuro è sufficiente una semplice connessione via router e/o la sincronizzazione al punto di utilizzo. Il filtro dns in cloud di FlashStart lavora via cloud al 100% e agisce come punto di controllo: rimane attivo durante la navigazione per rilevare contenuti web inappropriate e bloccarne l’accesso agli utenti.


DA SAPERE

Dato che il filtraggio web via cloud è basato su server DNS sicuri è importante fare attenzione a continuità di servizio e failover quando si sceglie un servizio globale. Per questo motivo i DNS garantiti da FlashStart sono distribuiti geograficamente nel mondo e offrono una latenza molto breve grazie alla loro dislocazione nei principali siti di scambio internet a livello globale.


L’anycast di FlashStart via rete assicura una ridondanza totale nel caso in cui un server specifico sia offline o subisca un attacco ddos, un pericolo sempre più comune per i servizi globali. 

I server DNS primari e secondari garantiti da FlashStart sono distribuiti in vari siti per garantire un livello di sicurezza aggiuntivo e maggiore responsività in ogni condizione e situazione! 

Quando un utente prova a connettersi a un sito web la sua richiesta di risoluzione DNS viene inviata al cloud. Il filtro in cloud contiene una lista di categorie di tutti i contenuti internet che l’utente non deve vedere. Tali contenuti sono definiti sulla base di blacklist costantemente aggiornate e specifiche leggi nazionali. Inoltre, l’azienda o istituzione che fornisce la connessione internet può dettagliare ulteriori contenuti che desidera bloccare.

Più di 90 blacklist sono disponibili, raggruppate in 12 macro-categorie. Oltre a bloccare o permettere una categoria specifica è possibile programmare i blocchi secondo una pianificazione oraria e giornaliera (ad es. un’azienda potrebbe voler bloccare l’accesso ai social durante le ore lavorative ma permetterlo in pausa pranzo). 

Il filtraggio dei contenuti via cloud può essere applicato a livello del dominio o del sottodominio (ad es. sito.com o terzolivello.sito.com). FlashStart supporta entrambe le opzioni permettendo alle aziende di implementare una soluzione di filtraggio web in cloud realizzata su misura a seconda degli obiettivi e delle necessità. L’opzione di “Geo-blocking” completa le impostazioni di sicurezza offrendo l’opportunità di bloccare la risoluzione DNS verso Paesi specifici e pericolosi dove potrebbero risiedere un gran numero di server infetti. 

Questa è la corretta struttura per un ottimo servizio DNS in cloud!


>> Inizia ora la tua prova gratuita !       


Avere fiducia nella tecnologia va bene, controllarla è meglio.

Stéphane Nappo, Vice Presidente del Gruppo SEB.

 

4. Chi dovrebbe usare il filtro in cloud?

Il filtraggio via cloud è la soluzione ideale per una vasta gamma di utenti: data la flessibilità dello strumento, è facilmente adattabile per soddisfare i bisogni di aziende e istituzioni in una varietà di settori. FlashStart permette di impostare il filtro web via cloud in pochi e facili passi. Puoi prenotare una prova subito per capirne più a fondo i vantaggi. Il nostro staff ti assisterà via video per qualsiasi problema. 

Aziende

Essere connessi è ora più che mai una priorità: le aziende stanno diventando sempre più distribuite e necessitano di raggiungere i propri dipendenti, clienti e i potenziali nuovi partner indipendentemente dalla loro ubicazione.  

La cloud web security permette alle aziende di: 

» Proteggere i propri impiegati ovunque essi siano – a casa, in ufficio o in un luogo pubblico: i prodotti FlashStart si possono usare come end-point application e/o come controllo di rete a livello di router. Guarda ora come funziona!
» Aumentare la produttività degli impiegati limitando l’accesso ad alcuni contenuti: impostare il filtro web via cloud così da bloccare l’accesso a siti che potrebbero distrarre gli impiegati (ad es. social media o siti di incontri)
» Permettere alla tua azienda di lavorare in modo sicuro  senza quasi alcun rallentamento nell’attività internet: il filtraggio dei contenuti via cloud usa algoritmi che  individuano e bloccano velocemente contenuti pericolosi. Gli utenti raramente notano rallentamenti.

“Il fattore umano è il modo più semplice per attaccare un sistema. Secondo alcuni studi, quasi il 90% degli attacchi online sono causati da comportamenti o errori umani..

Tratto da: https://cyberstartupobservatory.com/cybersecurity-stephane-nappo/

Scuole e università

Le soluzioni online nel settore dell’istruzione stanno diventando uno strumento essenziale per migliorare l’esperienza di apprendimento. I giovani studenti sono però un facile target per i criminali informatici. Un filtro web via cloud: 

» Protegge gli studenti contro cyberbullismo, hackers e truffatori
» Protegge studenti e istituzioni dai rischi legali connessi a beni illegali disponibili su internet (per es. pirateria)
» Garantisce agli studenti in didattica a distanza lo stesso livello di protezione di cui godrebbero all’interno della scuola: il filtraggio contenuti via cloud di FlashStart può essere predisposto sia a livello della rete WiFi che sul singolo dispositivo personale attraverso l’app Client-Shield. 


Non importa quali dispositivi o sistemi operativi usino i tuoi studenti: le soluzioni di filtraggio web via cloud di FlashStart li proteggeranno! Controlla i prezzi per le scuole e le università!


Governi e PA

I governi e le istituzioni pubbliche sono spesso l’obiettivo della criminalità informatica in quanto i loro database contengono grandi quantità di informazioni. Il filtraggio dei contenuti basato sul cloud abbassa i rischi connessi alle attività online: 

» Permette di trattare con i cittadini e i partner di progetto in modo sicuro: il filtro web via cloud crea un ambiente affidabile dove le pubbliche amministrazioni possono comunicare e scambiare documenti con tutti gli utenti interessati
» Promuove migliori pratiche lavorative: le organizzazioni possono predisporre il filtro web via cloud in modo da vietare agli impiegati di accedere a siti e app di svago in orari specifici, aumentando l’efficienza sul posto di lavoro
» Rende più facile la compliance legale: il filtro contenuti via cloud rispetta le blacklist nazionali e gli standard di privacy personale. 

FlashStart è completamente made in Italy e quindi il GDPR – lo standard europeo sulla protezione della privacy – è del tutto integrato nello strumento di filtraggio dei contenuti web tramite cloud. Altri prerequisiti nazionali specifici possono essere aggiunti facilmente. I fornitori possono rivolgersi al nostro centro di supporto 24 ore su 24, 7 giorni a settimana per eventuali domande su specifiche normative locali. 

5. Cloud web filtering e Covid-19

Il Covid-19 non ha fermato la globalizzazione. Al contrario, l’ha portata ancora di più nelle nostre case: lavoriamo, studiamo e facciamo le nostre compere da casa. Grazie alla connessione internet la nostra abitazione è diventata il centro delle attività giornaliere. Pertanto è aumentato il bisogno di proteggerla da minacce esterne. La cloud internet security è la scelta ideale anche in questo caso. 

Applicare un filtro web tramite cloud è la soluzione facile e veloce per proteggere le nostre abitazioni e la soluzione di web filtering via cloud soddisfa tutti i membri della famiglia: 

» Garantisce che bimbi e teenager non siano esposti a contenuti inappropriati: dato che il filtro web via cloud è difficile da disabilitare, sarà più facile potenziare i controlli parentali.
» Permette agli adulti di lavorare in modo sicuro ed efficiente: i contenuti ricreativi sono bloccati con un minimo utilizzo aggiuntivo di energia. FlashStart offre una soluzione completa Work From Home di sicurezza web via cloud tramite la FlashStartPro+ license.
» Una volta installato, puoi dimenticartene in quanto il filtro web via cloud funzionerà automaticamente su tutti i dispositivi connessi. 

Il Covid-19 presenta anche enormi sfide per gli Amministratori di rete che devono proteggere i computer di chi lavora da remoto e mantenere la sicurezza off-site efficiente e allineata agli standard aziendali. 

Durante il periodo della pandemia FlashStart ha lanciato ClientShield, l’add-on ideale per “portare la sicurezza in casa” e mantenere allineate le politiche di navigazione online con le strategie di sicurezza aziendale. 

Un modello simile è disponibile per i manager IT delle scuole impegnati ad estendere la protezione degli studenti anche a casa. 

Sempre attenti agli sviluppi di settore e alle nuove minacce, FlashStart fa particolare attenzione alle frodi legate al Covid-19. Il sistema di filtraggio web basato su cloud è costantemente aggiornato. Comincia la tua prova gratuita oggi su qualsiasi dispositivo!

6. Informarsi è la chiave

Conoscere le minacce che il sistema e gli utenti devono fronteggiare è il primo passo per contrastarli. Il sistema cloud-based di filtraggio web di FlashStart include uno strumento di reportistica con 18 report standard che permettono agli utenti di controllare quali tipi di malware, richieste pericolose e contenuti rischiosi sono stati bloccati dal filtro web via cloud nei 6 mesi precedenti. Tutto ciò nel pieno rispetto della privacy degli utenti finali. 

Per sapere di più sulla cloud web security e sugli strumenti di FlashStart contattaci! Il nostro servizio di supporto è disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e potrà assisterti via video in italiano, inglese e spagnolo. 

 


> Per maggiori informazioni sul Cloud clicca qui

> Per una prova gratuita clicca qui

> Per scoprire i prezzi clicca qui