App di messaggistica istantanea: ci possiamo fidare?

Un tema attualissimo è quello della sicurezza dei nostri dispositivi mobile.

Spesso (ancora troppo poco) ci preoccupiamo di mettere al sicuro i nostro pc di casa con antivirus e firewall ma non pensiamo mai al fatto che giriamo quotidianamente con dei computer che registrano i nostri movimenti, imparano le nostre abitudini, conoscono i nostri gusti e tutti i nostri dati personali.

In questo articolo, grazie a dei preziosi contributi video, affronteremo la in particolare la sicurezza legata alle app di messaggistica istantanea che utilizziamo quotidianamente con i nostri smartphone.

Di seguito una “pillola” dell’ing. Giorgio Sbaraglia.

Oltre a prestare la massima attenzione su cosa installiamo sui nostri dispositivi, esiste una soluzione che può arginare il problema, soprattutto per proteggere le reti aziendali, scolastiche, pubbliche e gli utenti che lavorano o studiano a distanza (smart working, didattica a distanza, lavoratori fuori sede, etc…).

Di seguito un breve video introduttivo sulla tecnologia ClientShield sviluppata da FlashStart, gli esperti della protezione internet.

 


> Per maggiori informazioni clicca qui

> Per una prova gratuita clicca qui

> Per scoprire i prezzi clicca qui